Olio d’oliva miracoloso per abbassare il colesterolo e per una dieta corretta

L’olio d’olia è un eccellente alleato per una dieta corretta e per abbassare il colesterolo, un prodotto di Madre Natura davvero incredibile.olio-doliva-in-vasetto-1

Olio d’oliva in vasetto (foto da Pixabay)

I benefici dell’olio d’oliva non sono certamente nuovi. Si tratta infatti di un elemento che Madre natura ci regala e che è un eccellente alleato del nostro benessere. L’olio d’oliva ha molteplici proprietà: è un antinfiammatorio naturale, aiutare ad abbassare il colesterolo ed è efficace per una dieta corretta. Non solo è buonissimo da gustare, ma secondo alcuni studi, l’olio d’oliva migliora la salute del nostro fisico, contrastando ictus, infarti e tumori. Unito poi alla famosa e venerata “dieta mediterranea” fornisce un beneficio essenziale per una corretta e salutare dieta.

Consumare olio d’oliva significa prendersi cura del proprio corpo e stare in salutetavola-con-olio-doliva-pomodori-e-basilico-2

Tavola con olio d’oliva, pomodori e basilico (foto da Pixabay)

Consumare olio d’oliva è buona cosa. Come tutto, ovviamente, va assorbito in dosi limitate, ma un utilizzo quotidiano e corretto comporta molteplici benefici per il corpo. Prima di tutto fa abbassare il colesterolo cattivo, abbassa la pressione arteriosa ed è un naturale antinfiammatorio. L’olio d’oliva inoltre è conosciuto come elemento preventivo per l’artrite reumatoide. Non male, vero? Un prodotto miracoloso per il nostro benessere quotidiano. Quello davvero buono e genuino contiene glicerolo, pigmenti vari, steroli e alcuni residui di oliva, senza contare moltissimi antiossidanti, come ad esempio la quercitina, presente anche nel vino. Per tenere basso il colesterolo cattivo, basta consumare olio d’oliva con i carciofi, altro ottimo alimento per il nostro corpo. Il carciofo contiene cinanina, che rallenta il colesterolo cattivo e facilita la circolazione del sangue. Inoltre contiene fibre che proteggono lo stomaco e l’intestino e fanno bene ai reni. Ma va bene qualsiasi tipo di verdura, o anche bere tisane depurative è eccellente nella nostra dieta. Le tisane naturali eliminano le tossine e drenano i liquidi in eccesso.

La frutta secca, unita all’olio, fa benissimo. Le noci, ad esempio, fanno diminuire la glicemia. Ne basta poca per saziare dalla fame e garantire fabbisogno energetico, senza contare che anche la frutta secca aiuta a diminuire il rischio di diabete.

Fonte: inran.it