Rimedi naturali per combattere la faringite

turmeric-2-opt

La faringite è il termine medico che indica un’ infezione o infiammazione nella parte posteriore della gola, la faringe, e che provoca costante disagio, dolore e prurito alla gola. La faringite può essere acuta e guarire in tre / sette giorni, mentre la faringite cronica può durare fino a diverse settimane.

La faringite è più comunemente causata da un’infezione virale, come il virus del raffreddore e meno frequentemente da un’infezione batterica o fungina. Può anche essere causata da un agente chimico. Fattori di rischio per la faringite includono il raffreddore o l’influenza, stare a stretto contatto con qualcuno che ha un mal di gola, il fumo, allergie e aria secca. Un mal di gola è il sintomo più comune e può essere lieve o grave. Altri sintomi di faringite variano a seconda di come la vostra gola è infiammata. Essi possono includere gola irritata, tosse, starnuti, naso che cola, febbre, mal di testa, dolori articolari, dolori muscolari, eruzioni cutanee sulla pelle, ingrossamento dei linfonodi (ghiandole) nel collo, stanchezza, difficoltà di deglutizione e perdita di appetito. In rare occasioni, la faringite, provocata da un’infezione batterica, può portare a tonsillite, otite, sinusite e tonsillite. La maggior parte dei casi di faringite migliorano da soli entro una settimana, senza farmaci. Alcuni rimedi naturali possono contribuire ad alleviare i sintomi della condizione.

Di seguito i primi rimedi naturali per combattere la faringite.

1. Aceto di mele

L’aceto di mele, essendo un antivirale, antibatterico e antifungine, può aiutare a curare la faringite. Ha anche diverse sostanze nutrienti e vitamine che aiutano a rafforzare il sistema immunitario e bilanciare il livello di pH del corpo.

  • Mescolare uno o due cucchiai di aceto di sidro di mele in un bicchiere di acqua tiepida. Aggiungete un po ‘di miele e bere lentamente. Bere questo tonico almeno una volta o due al giorno, fino a quando non si alleviano i sintomi.
  • È inoltre possibile fare gargarismi con un cucchiaino di sale, un cucchiaio di aceto di sidro di mele e una tazza di acqua tiepida. Mescolare bene e fare gargarismi con questa soluzione ogni 15 minuti se necessario, per alleviare i sintomi.

2. Peperoncino

Il peperoncino è un altro rimedio efficace e popolare per la cura della faringite. La capsaicina presente nel peperoncino è un anti-infiammatorio, antivirale ed antibatterico. Questo ingrediente naturale consentirà di ridurre il dolore e gonfiore e può anche aiutare a combattere l’infezione.

  • Mescolare un mezzo cucchiaino di peperoncino in un bicchiere di acqua calda. È inoltre possibile aggiungere un cucchiaio di succo di limone. Fare gargarismi con questa soluzione più volte al giorno. Nel giro di pochi giorni, i sintomi inizieranno a migliorare.
  • In alternativa, mescolare un quarto di cucchiaino di pepe di Caienna e un po ‘di miele e succo di limone in una tazza di acqua calda. Sorseggiare questa bevanda lentamente, un paio di volte al giorno, fino a quando i sintomi migliorano.

3. Acqua salata

I garagrismi con acqua salata tiepida sono un modo efficace per curare il mal di gola. Il sale può anche aiutare a uccidere i batteri o virus che causano la faringite.

  1. Mescolare tre cucchiaini di sale (preferibilmente sale marino) in due tazze di acqua calda.
  2. Fare gargarismi con questa soluzione. Non ingoiare. Sputare l’acqua dopo i gargarismi.
  3. Ripetere più volte al giorno, per uno o due giorni.

4. Miele

Il miele è un rimedio tradizionale per la cura della faringite. Gli studi hanno confermato che il miele funziona meglio dei farmaci over the counter per le infezioni delle vie respiratorie superiori. Grazie alle sue proprietà antivirali, antibatteriche e antimicotiche, il miele può anche combattere l’infezione e accelerare il processo di guarigione.

  • Mescolare la stessa quantità di miele e aceto di mele. Assumere un cucchiaio di questa miscela ogni quattro ore o quando necessario per alleviare il dolore.
  • In alternativa, mescolare un cucchiaino di miele in una tazza di acqua calda. Aggiungere il succo di mezzo limone e sorseggiare lentamente per tutta la giornata fino a quando la condizione migliora.
  • 5. Corteccia di olmo

Un altro rimedio tradizionale per il mal di gola è la corteccia di olmo. Essa contiene mucillagine, una sostanza che forma un gel scivoloso quando entra in contatto con l’acqua. Questo gel lenisce la gola irritata e aiuta a ridurre l’infiammazione e il dolore.

  • Aggiungere due cucchiaini di corteccia di olmo a due tazze di acqua bollente. Coprire e lasciar riposare per cinque minuti e poi filtrare. Bere questo tè due volte al giorno, per un paio di giorni.

Nota: Le donne in gravidanza o che allattano devono evitare di assumere la corteccia di olmo.

6. Liquirizia

La radice di liquirizia è stata utilizzata in medicina alternativa per migliaia di anni, per trattare il mal di gola. E’ nota per avere proprietà immuno-stimolanti.

  • Aggiungere un cucchiaio di radice di liquirizia schiacciata a una tazza di acqua calda. Coprire e lasciar riposare per cinque minuti. Scolare e aggiungere un cucchiaino di succo di limone. Bere una volta al giorno fino a quando i sintomi migliorano.
  • In alternativa, mescolare mezzo cucchiaino di polvere di liquirizia e e mezzo di miele, in un bicchiere di acqua tiepida. Bere una volta al giorno.
  • Si possono anche masticare caramelle di liquirizia per lenire la gola irritata.

Nota: Questi rimedi non sono raccomandati per coloro che hanno il diabete, pressione alta, malattie surrenali o insufficienza renale o disfunzione del fegato.

7. Zenzero

Lo zenzero ha proprietà anti-infiammatorie che aiutano a ridurre il gonfiore della faringe e alleviare il dolore. Le sue proprietà antibatteriche aiutano a trattare le infezioni uccidendo il virus e batteri.

  • Aggiungere un cucchiaino di radice di zenzero schiacciato in una tazza di acqua. Far bollire per cinque minuti. Scolare e quindi aggiungere un cucchiaino di miele e qualche goccia di succo di limone. Bere questo tè caldo due o tre volte al giorno.
  • Si può anche masticare un pezzetto di radice di zenzero fresco più volte al giorno, per recuperare in fretta.

8. Curcuma

Un altro ottimo rimedio per la faringite è la curcuma, che ha potenti proprietà antinfiammatorie e antisettiche.

10. Aglio

Grazie alla sua azione antinfiammatoria, antivirale, antibatterica e antimicotica, l’aglio è un altro rimedio eccellente per la faringite. Il suo principio attivo è l’allicina, potente anti batterico.

  • Aggiungere qualche goccia di olio di aglio in un quarto di tazza di acqua calda. fare gargarismi con questa soluzione una o due volte al giorno, per due o tre giorni.
  • In alternativa, aggiungere un cucchiaino di aglio grattugiato, un quarto di cucchiaino di cannella e una piccola quantità di pepe di Caienna a una tazza di acqua bollente. Far bollire per altri due minuti e poi filtrare. Bere questo tè due volte al giorno fino ad ottenere sollievo.
  • È inoltre possibile sbucciare uno spicchio d’aglio fresco, tagliarlo a metà e poi lasciar agire in bocca. Di tanto in tanto, schiacciare l’aglio tra i denti perchè possa rilasciare allicina. Ripetere più volte al giorno per un paio di giorni per ottenere i migliori risultati.

Ulteriori suggerimenti

  • Si può anche consumare una zuppa di pollo per lenire il mal di gola.
  • Bere acqua più volte al giorno per mantenere il corpo idratato.
  • Mangiare ghiaccioli alla frutta.
  • Utilizzare un umidificatore per inumidire e lenire la gola secca e dolorosa.
  • Non fumare o usare altri prodotti da tabacco.
  • Ottenere abbastanza riposo per recuperare in fretta.

Questi rimedi e consigli vi aiuteranno a sentirvi meglio in pochi giorni. Tuttavia, se si hanno sintomi della faringite per più di una settimana, è necessario consultare un medico.

Fonte: medimagazine.it