Ricetta per l’insalata di lenticchie e riso con cipolla caramellata: Mujadara

Protagoniste indiscusse di questa ricetta vegetariana sono le spezie, riunite in un simposio di odori, profumi e sapori così diversi ma al tempo stesso armonici ed equilibrati che il risultato finale vi lascerà letteralmente a bocca aperta e condire così una banale insalata di lenticchie e riso arricchita dalla cipolla caramellata, dai pinoli e dall’uvetta. Si tratta di una variazione del tipico piatto libanese, il Mujadara. Ogni paese ne prevede una ricetta, in Grecia ad esempio si usano gli scalogni e semi di finocchio, accompagnandola con lo yogurt.Mujadara-with-fork1-e1410795886290-400x250

In altre zone del Medioriente si opta per il cumino e il cardamomo. A differenza delle altre insalate proposte, questo è un piatto povero ma ricco di proteine e ben si adatta ad un’occasione speciale o come piatto unico, specialmente d’estate. Insomma, se amate le spezie vale la pena provarla!

Ecco gli ingredienti necessari per l’insalata:

  • 275 gr di riso selvaggio o di riso basmati
  • 500 gr di lenticchie
  • 100 gr di uvetta
  • cipolle bianche affettata finemente
  • 100 gr di pinoli
  • 1 cucchiaino di cumino macinato
  • 1/2 cucchiaino di coriandolo (opzionale)
  • 1/4 di cucchiaino di curcuma
  • 1 pizzico di pepe nero
  • 1/4 di cucchiaino di paprika (opzionale)

Preparazione. In un tegame grande mettete le lenticchie e, dopo averle lavate e messe in ammollo (se necessario), riempite d’acqua fredda fino a coprirle. Fate bollire per 15 minuti e aggiungete il riso e 1 cucchiaio di olio d’oliva. Potrebbe essere necessario aggiungere dell’altra acqua. Poi proseguite la cottura per altri 20-25 minuti, aggiungendo anche le spezie tranne il coriandolo, finché riso e lenticchie sono ‘al dente’ perché non devono risultare molle. Poi scolate bene e riponete il tutto in una grande ciotola. Nel frattempo in una padella più piccola fate scaldare un filo d’olio vegetale (non d’oliva) a fuoco bassissimo e quando sfrigola iniziate a caramellare le cipolle tritate a rondelle fini (20 minuti circa) finché non raggiungono una colorazione marrone scuro (attenzione a non bruciarle). Poi aggiungete i pinoli e l’uvetta già ammollata nell’acqua tiepida per farla rivenire e mescolate per 5 minuti. Spegnete il fuoco. Asciugate dell’olio in eccesso.insalata-e1410795970903

Fonte: tuttogreen.it