Pasta a base di farina di banane verdi, una gustosa alternativa senza glutine

825f9815-93af-48a8-aa31-979182ec7e4a

I ricercatori dell’Università del Brasile hanno sviluppato una farina senza glutine, a base di banane verdi. Il prodotto è risultato più accettabile della farina senza glutine ed è anche meno costoso. La ricerca è stata appena pubblicata sulla rivista Journal of the Academy of Nutrizione e Dietetica. I ricercatori hanno confrontato uno standard di pasta preparata con farina di grano intero e uova intere e uno a base di farina di banane verdi, albume ed acqua. La pasta a base di farina di banane verdi è risultata meno appiccicosa, più compatta, elastica ed uniforme. Il sapore di questa pasta è migliore poichè la riduzione di glutine riduce delle proteine responsabili di alcune caratteristiche sensoriali della pasta alimentare. Inoltre, la pasta modificata presenta il 98% in meno di  grassi. Questa riduzione è particolarmente importante perchè la rimozione di glutine produce alti livelli di lipidi. Nella pasta a base di banane verdi è presente una elevata quantità di amido resistente che può aiutare gli indici glicemici di controllo, il colesterolo, la regolarità intestinale e la fermentazione dei batteri intestinali. “Considerando che la malattia celiaca non trattata favorisce il cancro nelle cellule intestinali ed uno status altamente infiammatorio della mucosa,  lo sviluppo di prodotti senza glutine con composti bioattivi  come quelli presenti nelle banane verdi, è molto importante per i pazienti celiaci” afferma il Prof. Zandonadi, autore principale della ricerca. I pazienti beneficeranno di un prodotto migliore sotto il profilo nutrizionale e realizzato da un prodotto consumato in tutto il mondo.

Fonte: medimagazine.it