Nuovo patch favorisce la perdita di peso e riduce l’accumulo di grasso

nr-banner-prof-chen-peng-left-holding-the-drug-laden-microneedle-fat-burning-patch-with-asst-prof-xu-chenjie-copy-600x400

Un nuovo approccio per ridurre l’accumulo di grasso e favorire la perdita di peso, ha mostrato risultati promettenti in studi di laboratorio. La strategia combina un nuovo modo di somministrare farmaci, tramite un cerotto con micro-aghi, con farmaci noti per trasformare il grasso bianco che immagazzina energia in grasso bruno a combustione energetica. Questo approccio innovativo sviluppato da scienziati della Nanyang Technological University di Singapore (NTU Singapore) ha ridotto l’aumento di peso nei topi alimentati con una dieta ricca di grassi e la loro massa grassa di oltre il 30% in quattro settimane. Il nuovo tipo di patch per la pelle contiene centinaia di micro-aghi, più sottili di un capello umano, che sono caricati con l’agonista del recettore adrenergico Beta-3 o un altro farmaco chiamato triiodotironina, ormone tiroideo T3.

Quando il cerotto viene premuto sulla pelle per circa due minuti, questi micro-aghi si incastonano nella pelle e si staccano dal cerotto, che può essere rimosso.

Man mano che gli aghi si degradano, le molecole del farmaco si diffondono lentamente verso il grasso bianco che immagazzina energia sotto lo strato di pelle, trasformandolo in grasso marrone. Il grasso marrone si trova soprattutto nei bambini e aiuta a mantenere il bambino caldo bruciando energia. Man mano che gli uomini invecchiano, la quantità di grasso marrone diminuisce e viene sostituita con grasso bianco viscerale. Pubblicato sulla rivista Small Methods recentemente dal Professor Chen Peng NTU e dall’ Assistant Professor Xu Chenjie, questo approccio potrebbe aiutare ad affrontare il problema dell’obesità in tutto il mondo senza ricorrere a interventi chirurgici o farmaci orali che potrebbero richiedere grandi dosaggi e potrebbero avere seri effetti collaterali. “Con i microneedles incorporati nella pelle dei topi, i grassi circostanti hanno iniziato a bruciaare in cinque giorni, il che ha contribuito ad aumentare il dispendio energetico dei topi, portando ad una riduzione del guadagno di grasso corporeo”, ha affermato Asst Prof Xu, che si occupa della ricerca nei sistemi di somministrazione dei farmaci. “La quantità di farmaci che abbiamo usato nel patch è di molto inferiore a quella usata per i farmaci orali o iniettati, il che abbassa i costi dei farmaci, mentre il nostro design a rilascio lento minimizza gli effetti collaterali”, ha affermato Asst Prof Xu. L’obesità che deriva da un eccessivo accumulo di grasso è un importante fattore di rischio di varie malattie, tra cui malattie cardiache, ictus e diabete di tipo 2. L’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che nel mondo 1,9 miliardi di adulti sono risultati in sovrappeso nel 2016 con 650 milioni che sono obesi.

“Quello che puntiamo a sviluppare è un patch indolore che chiunque potrà usare facilmente. Si tratta di una strategia discreta e allo stesso tempo accessibile”, ha detto il Professor Chen, un esperto di biotecnologia che studia l’obesità. “Soprattutto, la nostra soluzione punta a utilizzare i grassi corporei di una persona per bruciare più energia, che è un processo naturale nei bambini”.

Sotto la guida dei due scienziati della School of Chemical and Biomedical Engineering della NTU, il ricercatore Dr. Aung Than ha condotto esperimenti che hanno dimostrato che il cerotto può sopprimere l’aumento di peso nei topi alimentati con una dieta ricca di grassi e ridurre la loro massa grassa di oltre il 30 per cento, in un periodo di quattro settimane.

I topi trattati avevano anche livelli di colesterolo nel sangue e acidi grassi significativamente più bassi rispetto ai topi non trattati.

Essere in grado di consegnare il farmaco direttamente al sito di azione è una delle ragioni principali per cui è meno probabile che il farmaco utilizzato abbia effetti collaterali rispetto ai farmaci somministrati per via orale. Il team stima che il loro cerotto prototipo che contiene beta-3 agonista del recettore adrenergico combinato con acido ialuronico, una sostanza naturalmente presente nel corpo umano e comunemente usata in prodotti idratanti per la pelle, avrà un costo materiale di circa $ 5. L’agonista del recettore adrenergico beta-3 è un farmaco approvato dalla Federal Drug Administration degli Stati Uniti ed è usato per trattare le vesciche iperattive, mentre la triiodotironina T3 è un ormone tiroideo comunemente usato per i farmaci per una tiroide iperattiva. Entrambi hanno proprietà per trasformare i grassi bianchi in marrone, ma il loro uso nel ridurre l’aumento di peso è ostacolato da effetti collaterali potenzialmente gravi come l’accumulo di farmaco nei tessuti non mirati se sono state utilizzate vie di somministrazione convenzionali, come l’assunzione orale. Il Professore associato della Scuola di medicina Lee Kong Chian della NTU, Melvin Leow, che non era affiliato a questo studio, ha dichiarato che è eccitante essere in grado di affrontare l’obesità attraverso l’imbrunimento del grasso bianco ed i risultati dello studio sono promettenti.

“Questi dati dovrebbero incoraggiare gli studi clinici di Fase I negli esseri umani con la speranza che questi patch microneedle possano essere sviluppati in una modalità economicamente vantaggiosa per la prevenzione o il trattamento dell’obesità nel prossimo futuro, “ha aggiunto Assoc Prof Leow, un endocrinologo.

Dopo la pubblicazione dell’articolo, il team ha ricevuto un vivo interesse da parte delle aziende di biotecnologia e sta cercando di collaborare con scienziati clinici per proseguire le  ricerche.

Fonte: Nanyang Technological University di Singapore