Le proprietà dei semi di canapa: i benefici e le ricette per il benessere

I semi della canapa per uso alimentare apportano molti benefici alla salute: ecco alcune ricette e i consigli su dove trovarli. I semi di canapa alimentare oramai si trovano anche nei supermercati. Vediamo quali sono le loro proprietà sia per la salute sia per la bellezza e come si assumono correttamente.

I semi di canapa in 5 ricette facili
I semi di canapa in realtà sono i frutti. Somigliano ai semi di girasole ma non sono croccanti e il sapore ricorda i pinoli, sebbene più dolce e più delicato. Sono una fonte ricca di proteine vegetali e rappresentano un’ottima alternativa alla soia per coloro che sono allergici. Contengono i 10 aminoacidi essenziali e in appena 3 cucchiai di semi di canapa sono contenuti 11 grammi di proteine. Ma le meraviglie dei semi di canapa non finiscono qui: hanno omega- 6 e omega -3 e inoltre l’omega -6 che si rende disponibile è il GLA (acido gamma linolenico) che funge da antinfiammatorio.

Semi di canapa: i benefici

I semi di canapa dunque risultano essere un integratore alimentare naturale a base di proteine facilmente digeribili, grassi essenziali (omega 3 e 6), acido gamma Linolenico ( GLA ), antiossidanti, aminoacidi, fibre, ferro, zinco, carotene , fosfolipidi , fitosteroli , vitamina B1, vitamina B2, vitamina B6, vitamina D, vitamina E, clorofilla, calcio, magnesio, zolfo , rame, potassio, fosforo e gli enzimi. Vediamo i benefici alla salute che apportano i semi di canapa: aumentano i livelli di energia e il ritmo metabolico, abbassano i livelli di colesterolo LDL nel sangue, abbassano la pressione sanguigna, migliorano la circolazione e la funzione cardiovascolare, migliorano il sistema immunitario, riducono i sintomi della sindrome premestruale e crampi mestruali, riducono l’infiammazione ed i sintomi dell’artrite, migliorano il recupero dei muscoli dopo l’esercizio fisico, riducono la pelle secca e rende i capelli lucidi e setosi, previene le malattie degenerative. Hanno ottimi effetti su eczema e acne, tracheite, otite e sinusite.

Semi di canapa: dove trovarli

I semi di canapa si possono acquistare facilmente in erboristerie, negozi che vendono prodotti alimentari naturali e anche al supermercato. I semi si possono trovare anche sotto forma di olio di canapa usato per condire a crudo nelle varie pietanze. L’olio di semi di canapa può essere usato con impacchi prima dello shampoo per rinforzare i capelli. Comunque i migliori risultati si hanno attraverso l’alimentazione e possono anche essere assunti nella dose di 1 cucchiaino al giorno.

Semi di canapa: le ricette

Ma come si gustano i semi di canapa? Ecco 5 ricette facili: l’hamburger, il formaggio vegano spalmabile, l’insalata mista, tortini di ceci e pesto fatti con i semi di canapa mischiati agli altri ingredienti.semi-di-canapa

Foto | Rawtacular su Pinterest

6 Guarda la Galleria “I semi di canapa in 5 ricette facili”

 

Hamburger con i semi di canapahamburgher-con-i-semi-di-canapa

La ricetta originale prevede l’uso del tofu, ma trovo che anche le patate possano prestarsi a costituire la base per questi hamburger vegani così come anche i ceci lessati e sgocciolati. Veniamo agli ingredienti: 500 gr. di patate lesse o 500 gr. di ceci lessati e ben sgocciolati, 1 tazza di semi di canapa, 1 mazzetto di cipollotti, basilico o prezzemolo, timo, rosmarino o spezie varie a piacere. Il forno va preriscaldato a 200 gradi e sulla teglia da forno di mette un filo d’olio per ungerla bene. Passiamo alla preparazione degli hamburger per cui tutti gli ingredienti vanno nel mixer e frullati. L’impasto sarà forse un po’ appiccicoso ma comunque fanno formati gli hamburger, circa 8 e messi sulla teglia bel oleata. Cuociono in forno in 15 minuti.

Foto | Sarah Kirkconnell su Pinterest

Formaggio vegano spalmabile ai semi di canapaformaggio-ai-semi-di-canapa

Premetto che questa ricetta del formaggio spalmabile con semi di canapa diffusa dal sito turning veganese è strabiliante e mostra la consistente versatilità di questo prodotto. Per gli ingredienti occorrono: 1 tazza di semi di canapa, il succo di 1 limone, 1 cucchiaio di lievito alimentare, 1 generoso pizzico di sale e 2-3 cucchiai di acqua. Gli ingredienti vanno frullati nel mixer e si procede a velocità massima fino ad avere l’effetto cremoso del formaggio. Si spalma su tartine, bruschette o crostoni.

Insalata Mista con i semi di canapainsalata-mista-con-i-semi-di-canapa

La foto in alto ci mostra una bellissima e buonissima insalata con cavolo rosso tagliato a listerelle sottilissime fettine di mela verde, semi di sesamo e semi di canapa. Leggera e nutrienti. Ovviamente anche altre insalate si prestano a essere insaporite con i semi di canapa.

Foto | Vegetarian su Pinterest

Tortini di ceci impanati con semi di canapatortini-di-ceci-impanati-con-semi-di-canapa

Ecco gli ingredienti per questi squisiti tortini di ceci ricchi di proteine vegetali: 1 scatola di ceci biologici, 1 patata media, prezzemolo tritato, 1/2 cucchiaino di cumino in polvere, 1/2 cucchiaino di paprica in polvere, peperoncino se piace, sale e pepe. Per l’impanatura ci serve del pane grattugiato, 3 cucchiai di semi di canapa e olio extravergine d’oliva per friggere. La patata lessata tagliata a pezzi va messa nel mixer assieme ai ceci risciacquati e ben asciutti e si passa a frullare tutti gli ingredienti. Questa miscela (anche se restano alcuni ceci non ben sminuzzati non fa niente) va versata in una ciotola e lasciata in frigo per mezz’ora. Il composto va poi diviso in 4 parti dandogli la forma di una piccola polpetta schiacciata. La miscela potrebbe sembrare un po ‘morbida ma l’impanatura la terrà assieme. E ecco come fare l’impanatura: mescoliamo i semi di canapa con il pan grattato e ci rotoliamo i tortini delicatamente facendo aderire l’impanatura. Accendiamo la padella antiaderente e versiamo un po’ di olio extravergine d’oliva. Soffriggere a fuoco medio per almeno 5 minuti per lato finché non sarà croccante e dorata. Si accompagnano a insalate e salse miste.
Foto | Raw food rehab su Pinterest

Fonte: ecoblog.it