La zucca è un super nutriente

risotto-di-zucca-426x286

Molte persone considerano la zucca una semplice decorazione per Halloween ! In realtà è un alimento estremamente denso di nutrienti che significa che è ad alto contenuto di vitamine e minerali, ma a basso contenuto di calorie.

Secondo l’ USDA National Nutrient database, una tazza di zucca cotta e senza sale, contiene 49 calorie, 1,76 grammi di proteine, 0,17 grammi di grassi, 0 grammi di colesterolo e 12 grammi di carboidrati ( 2,7 grammi di fibre e 5.1 grammi di zucchero).

Consumare una tazza di zucca cotta offre ben oltre il 100% delle vostre esigenze quotidiane di vitamina A, il 20%  di vitamina C, il 10% di vitamina E, riboflavina, potassio, rame e manganese, almeno il 5 % di tiamina, vitamina B-6, folato, acido pantotenico, niacina, ferro, magnesio e fosforo.

I benefici per la salute dal consumo di zucca

Il consumo di frutta e verdura di ogni genere è stato a lungo associato ad un ridotto rischio di molte condizioni di salute. Molti studi hanno suggerito che l’aumento del consumo di alimenti vegetali come la zucca, diminuisce il rischio di obesità e di mortalità generale, riduce il rischio di diabete, malattie cardiache e promuove la salute della pelle e dei capelli, aumenta l’energia e favorisce il controllo del peso corporeo. La zucca è una delle più note fonti di beta-carotene, un potente antiossidante presente in abbondanza nelle verdure e frutta di colore  arancione, che viene convertito in vitamina A nel corpo. Consumare cibi ricchi di beta-carotene può ridurre il rischio di sviluppare alcuni tipi di cancro, offre protezione contro l’asma e le malattie cardiache e ritarda l’invecchiamento e la degenerazione del corpo.

Pressione sanguigna

Mangiare la zucca fa  bene al cuore! La fibra, potassio e vitamina C contenuti nella zucca, sono un vero supporto per la salute del cuore. L’assunzione adeguata di potassio è importante quasi quanto la riduzione dell’apporto di sodio nella dieta, per il trattamento dell’ipertensione. Altri alimenti che sono ricchi di potassio sono il melone, l’ ananas, i pomodori, le arance, gli spinaci e le banane. Il consumo di questi alimenti è anche associato ad un ridotto rischio di ictus, protezione contro la perdita di massa muscolare, la conservazione della densità minerale ossea e la riduzione della formazione di calcoli renali.

Cancro

Un particolare tipo di cancro per il quale uno studio condotto dalla Harvard School of Public Health’s Department of Nutrition ha dimostrato benefici positivi di una dieta ricca di beta-carotene, è il cancro della prostata.  Lo studio ha anche dimostrato che c’è un’associazione inversa tra assunzione di beta carotene e sviluppo del cancro del colon.

Salute degli occhi

Gli antiossidanti come la vitamina C, vitamina E e beta-carotene presenti nella zucca, hanno dimostrato di sostenere la salute degli occhi e prevenire danni degenerativi. Inoltre, una maggiore assunzione di tutti i frutti (3 o più porzioni al giorno) riduce il rischio e la progressione della degenerazione maculare legata all’età.

Fertilità

Per le donne in età fertile, il consumo di ferro da fonti vegetali come spinaci, fagioli, zucca, pomodori e barbabietole, sembra promuovere la fertilità, secondo la Harvard Medical School’s. La vitamina A che la zucca può fornirci (consumata come beta-carotene poi convertito in vitamina A nel corpo) è anche essenziale durante la gravidanza e l’allattamento, per la sintesi degli ormoni.

Immunità

Alimenti vegetali, come le zucche, ad alto contenuto di vitamina C e beta-carotene, offrono una spinta al sistema immunitario derivante  dalla loro potente combinazione di sostanze nutritive.

Fonte: http://www.medicalnewstoday.com/articles/279610.php