La colazione in inverno: sana, equilibrata ed energetica

Eccolo qui, l’inverno alle porte e le difese immunitarie messe a dura prova dal freddo, dai ritmi più stressanti, dalle giornate più corte. Ecco che quindi un’alimentazione corretta diventa assolutamente fondamentale per proteggere e rendere più forte il proprio organismo.  E come tutti ben sappiamo, uno dei pasti più importanti della giornata è la colazione, che deve essere energetica, ma anche ben equilibrata, sana e ricca di aiuti naturali per il corpo.food-fruits-cereals-breakfast

Un caffè e pochi biscotti non fanno di certo al caso di questa stagione, che richiede molte più energie e calorie. Innanzi tutto, uno degli ingredienti fondamentali, è il tempo. Non lasciate alla colazione pochi e veloci minuti durante i quali trangugiare tutto di fretta, ma concedetele i giusti 20 minuti per cominciare la giornata in maniera rilassante e permettere al nutrimento di entrare in circolo senza fatica. Una colazione sana dovrebbe contenere carboidrati, per uno sprint iniziale immediato, ma anche vitamine ricavate da frutta di stagione, lipidi e proteine. Oltre al classico caffellatte o tè, un buono yogurt, da unire a della frutta secca come mandorle e noci e a frutti rossi, come ad esempio lamponi sciroppati come questi, è un ottimo punto di partenza per conferire al corpo e alla mente ciò di cui hanno bisogno. Un cucchiaio di miele renderà ancora più golosa e nutriente la vostra tazza di yogurt, mentre dei pezzettini di zenzero aiuteranno l’organismo ad alzare le difese immunitarie. Lo zenzero è infatti il più forte antibiotico che esiste in natura e sarà un ottimo alleato per prevenire malattie e infiammazioni.

Qualche fetta di pane tostato con la marmellata, oppure una bella fetta di pandoro o di panettone vi daranno il giusto sprint iniziale per entrare in moto e trovare la giusta dose di energie per dare il via alla giornata, oltre che appagare i più golosi. Zuccheri e carboidrati, insieme alla giusta dose di teina o caffeina, sono infatti la prima e necessaria sveglia del corpo.morning-breakfast-orange-juice

La frutta ricopre poi un ruolo fondamentale. Ricca di fibre e di vitamine, frutta di stagione come ad esempio le mele, i kiwi o le arance sono da consumarsi all’ordine del giorno, soprattutto di mattina. Una buona spremuta, magari con un cucchiaino di miele per renderla ancora più dolce, darà al vostro corpo il giusto apporto di micronutrienti, come ad esempio gli antiossidanti, e vi aiuterà a regolarizzare l’intero organismo. E per chi poi rimane un grande amante delle colazioni salate, allora un uovo un paio di volte alla settimana, accompagnato da pane tostato e burro può essere un’ottima soluzione.

Fonte: L.P.