I potenti benefici per la salute del rosmarino

781px-rosmarino_fiori

A lungo apprezzato dagli chef per il suo profumo e per la sua capacità di rinforzare i sapori, il rosmarino, aggiunge cordialità e interesse a pollo, pesce, carni, zuppe e insalate. Ma i contributi culinari del rosmarino impallidiscono di fronte ai suoi poteri che combattono le malattie. Grazie a una combinazione di potenti composti, il rosmarino, facilmente disponibile e poco costoso, può ridurre l’infiammazione, proteggere il vostro cuore, promuovere una buona digestione e migliorare la circolazione. Può anche aiutare ad alleviare l’asma, lenire mal di testa, migliorare la vostra chiarezza mentale e aiutare a uccidere gli agenti patogeni negli alimenti. Inoltre, come se questa serie di benefici per la salute non fosse abbastanza impressionante, il rosmarino puo’ combattere la forfora ed essere utile per la ricrescita dei capelli.

Che cosa rende il rosmarino così fantastico?

Il rosmarino,botanicamente conosciuto come Rosmarinus officinalis, è ricco di antiossidanti naturali, tra cui l’acido rosmarinico. Gli antiossidanti possono ridurre i danni cellulari causati dai radicali liberi distruttivi e alleviare l’infiammazione che contribuisce alla malattia di cuore. Secondo il Medical Center dell’ Università del Maryland, alcune ricerche hanno dimostrato che l’uso quotidiano e prolungato di rosmarino può prevenire trombosi o coaguli di sangue.

Gli antiossidanti nel rosmarino inibiscono la crescita di microrganismi di origine alimentare, come S. aureus.

Inoltre, il rosmarino contiene oli volatili, tra cui 1,8 di cineolo. Questi oli contribuiscono alla sua capacità antinfiammatoria, antibatterica e antimicotica. Il rosmarino è anche un tonico delicato ed ha  proprietà stimolanti, aiuta a promuovere una sana digestione, la circolazione e la respirazione. Il valore nutrizionale del rosmarino è a basso contenuto calorico, ricco di fibre, praticamente privo di grassi, zuccheri, sodio e colesterolo ed ha un alto contenuto di vitamine e minerali essenziali tra cui vitamine del complesso B, come l’acido pantotenico – essenziale per la salute della pelle e dei capelli – e folati. E ‘una buona fonte di vitamina A oltre che un potente antiossidante.E’ ricco di potassio, che aiuta a regolare la pressione sanguigna e di calcio, necessario per la salute delle ossa. E, infine, il rosmarino è una fonte eccellente di ferro, necessario per la  produzione dei globuli rossi. Ha il potere di migliorare la concentrazione e la memoria. Gli studenti nella Grecia antica avevano la consuetudine di ornare i capelli con  rametti di rosmarino, prima di studiare. Recenti evidenze cliniche suggeriscono che questa saggezza popolare ha merito. In uno studio britannico pubblicato in Psychopharmacology, alcuni volontari hanno eseguito test cognitivi con maggiore velocità e precisione dopo aver solamente annusato il profumo di olio essenziale di rosmarino. I ricercatori hanno dimostrato che il miglioramento è dovuto al suo contenuto di cineolo e hanno notato che  più cineolo i soggetti avevano nel loro sangue, meglio avevano eseguito i test.

Si può davvero curare la forfora con il rosmarino?

Sì! È possibile utilizzare i poteri antifungini del rosmarino per trattare la dermatite seborroica, nota anche come forfora. Per ottenere i migliori risultati, utilizzare in combinazione con la salvia, che contiene acido salicilico e mentolo. Basta versare 2 tazze di acqua bollente su una manciata di salvia secca e foglie di rosmarino. Lasciate  la miscela in infusione per 24 ore utilizzatela per fare impacchi sui capelli. Tenete a mente  alcune precauzioni : cercare rosmarino organico che non è stato trattato poichè questo processo distrugge le sostanze fitochimiche benefiche.

Rosemary può interagire con farmaci e integratori. Quindi, se siete interessati è meglio consultare un medico prima di usare il rosmarino. Olio essenziale di Rosmarino – da non confondere con rosmarino fresco – non deve mai essere assunto per via orale.

Fonte: medimagazine.it