Frittata di cipolle senza uova e latte

Un secondo ottimo e nutriente, adatto a chi è allergico o intollerante550x350-true-Frittata_di_cipolle_senza_uova

Vi propongo oggi un ottimo secondo adatto a chi è vegano, oppure allergico o intollerante alle uova: una frittata. “Ma come si fa a fare una frittata senza uova?”, vi chiederete. La risposta è semplice: usando la farina di ceci, che è buonissima, nutriente e versatile. Provare per credere! :)

 

Ingredienti per una padella di 30 cm di diametro:
110 grammi di farina di ceci
200 millilitri d’acqua
cipolla (bianca o dorata)
olio extravergine d’oliva
sale

 

Preparazione:
Sbucciare la cipolla e tagliarla a fettine molto sottili, quindi soffriggerla in una padella antiaderente con olio extravergine d’oliva, aggiungendo una presa di sale. Nel frattempo, in una terrina, sciogliere la farina di ceci versando il sale e l’acqua a filo e mescolando con una frusta, fino a ottenere un composto omogeneo e privo di grumi. Quando la cipolla sarà dorata e appassita, versarla nella crema di ceci e mescolare bene. Nella stessa padella della cipolla scaldare ad alta temperatura abbondante olio, quindi versare il composto spargendolo bene, abbassare leggermente la fiamma e lasciarlo cuocere per qualche minuto, verificando via via la cottura alzando con una paletta o una forchetta. Controllare con una paletta che la frittata non si sia attaccata in nessun punto alla padella, quindi sistemarvi sopra un piatto della stessa dimensione o leggermente più piccolo della frittata e girarla, lasciandola scivolare di nuovo nella padella, ma dall’altro lato. Lasciarla cuocere ancora qualche minuto, quindi farla riposare almeno un quarto d’ora prima di servirla. Al contrario della classica frittata con le uova, infatti, questa è più buona se non la sia mangia immediatamente, magari riscaldandola (anche il giorno dopo).

 

chiara@ricettesenza.it 

Fonte: stilenaturale.com