Cosa contiene più vitamina C?

Il kiwi, le fragole, gli agrumi e i pomodori maturi.

Tutti i frutti e tutti gli ortaggi sono ricchi di minerali e vitamine, tra cui anche la vitamina C. Non dovremmo però scegliere gli alimenti in base alle singole vitamine che contengono, perché ogni alimento contiene tanti nutrienti, più o meno importanti, e solo con una alimentazione variata possiamo assumere tutto quello di cui il nostro organismo ha bisogno.  Alimentazione variata, quindi, e almeno 5 porzioni al giorno tra frutta e verdura, di tutti i colori, ci forniranno molti dei minerali, delle vitamine e fibra di cui abbiamo bisogno.

E’ meglio mangiare la frutta sbucciata (per i pesticidi) o intera (per i nutrienti)?

Dipende… dalla frutta e dalle nostre abitudini.

Nel caso non sia possibile lavarla bene, si consiglia di togliere sempre un sottile strato di buccia dove potrebbero trovarsi i residui tossici dei pesticidi usati durante la coltura della frutta. La buccia contiene tanta fibra, ma non più di quella che si assume mangiando la polpa del frutto, assai più gustoso e ricco di nutrienti e vitamine. Quindi in realtà, anche togliendo la buccia, non rinunciamo a nessun beneficio nutrizionale particolare, se non ovviamente ad un po’ di fibra.

Fonte: sapermangiare.mobi