Cosa c’è dietro l’epidemia di ipotiroidismo

tractorspraying

 

La maggior parte di noi non pensa mai alla propria tiroide. Questa ghiandola è situata nel collo e produce ormoni che regolano il metabolismo energetico, controllano la sintesi proteica, e regola la sensibilità del corpo di altri ormoni. La tiroide è anche implicata nella disintossicazione, funzioni di crescita, l’immunità, e altro ancora. Date tutte queste azioni critiche, ha senso prendersi cura di una zona così preziosa e delicata di salute. Ma, come detto, la salute della tiroide è spesso solo una considerazione, di solito a seguito di una diagnosi attinente, diamo attenzione al problema.

Purtroppo, questo approccio passivo alla salute della tiroide non può aiutarci. La tiroide può essere problematica, soprattutto quando siamo esposti a tossine, sostanze chimiche e inquinamento ambientale. Quasi 60 milioni di americani, soprattutto donne, hanno un certo tipo di problema alla tiroide. Le persone con problemi di tiroide hanno spesso sintomi di:

  • Ansia / irritabilità
  • Sofferenza
  • Debolezza muscolare
  • Fatica
  • Fluttuazioni di peso
  • La perdita dei capelli
  • Sindrome del tunnel carpale
  • Sensibilità alla temperatura
  • Stipsi
  • Altre questioni.

Come si può vedere, questi sintomi sono per lo più specifici e potrebbero essere causati da una qualsiasi serie di questioni. Tuttavia, è importante essere attenti ai possibili problemi di tiroide, che possono aumentare il rischio di malattie cardiache, cancro, infertilità, depressione e altre patologie gravi.

Che cosa può andare male

le condizioni della tiroide in genere si dividono in tre categorie: ipotiroidismo, ipertiroidismo e malattie autoimmuni della tiroide. La forma più comune è l’ipotiroidismo, un ipotiroidismo, che può portare al metabolismo rallentato, squilibri ormonali, problemi immunitari, dolore muscolare, aumento di peso, stanchezza, pelle secca, perdita di capelli, e la frequenza cardiaca lenta, tra le altre cose. L’ipertiroidismo è il contrario, l’ipertiroidismo, tuttavia, non riesce a mantenere un ritmo così veloce e in realtà la ghiandola brucia nel corso del tempo, che riporta al ipotiroidismo. Malattie autoimmuni, come la tiroidite di Hashimoto, che causa l’infiammazione della ghiandola tiroidea, può avere un effetto simile a ipertiroidismo-iperattività seguiti da bruciore, che porta a ipoattività.

Perché tutti i problemi di tiroide?

Pensate a quello che fa la tiroide. Esso regola il metabolismo, il “ritmo di vita”, tra le altre azioni. Ora pensate a tutte le richieste che facciamo sul nostro metabolismo. I nostri stili di vita moderni sono così frenetici, non ci fermiamo quasi mai.

A livello comparativo, questo è particolarmente vero per le donne più giovani, che sono spesso il bilanciamento tra carriera, famiglia e altri interessi. Statisticamente, stiamo vedendo sempre più ipotiroidismo nelle donne nei loro 20, 30 e 40 anni. Sono fatte troppe richieste stressanti su di loro, e quando gravata con altri fattori, come un aumento del carico di tossine o di una dieta inadeguata, la ghiandola brucia semplicemente fuori. Stanchezza surrenali è anche strettamente legato a bassa funzionalità tiroidea, quando le ghiandole surrenali sono esaurite, la tiroide ne soffrirà, e viceversa. Quindi il primo passo nel ringiovanimento della tiroide è semplicemente rallentare. Questo non è solo un bene per la tiroide. Datevi il dono del riposo e noterete i benefici a tutti i livelli.

Tossine
La tiroide è anche estremamente vulnerabile ai pesticidi, metalli pesanti e inquinanti industriali. Questo è in parte dovuto al fatto che alcuni pesticidi e tossine ambientali comuni (cloro, fluoro, bromo, ecc) si accumulano nella tiroide, perché sono chimicamente simili allo iodio, che la tiroide assorbe naturalmente. Inoltre, poiché la tiroide è un metabolizzatore molto veloce, essa assorbe più tossine. Quindi una disintossicazione totale del corpo per rimuovere in modo sicuro pesticidi, metalli pesanti e altri composti chimici pericolosi è importante per la salute della tiroide.

La verità sullo Iodio

Lo Iodio ci beneficia in vari modi, tra cui quella di disintossicarci naturalmente. La tiroide assorbe iodio e, così facendo, sostituisce altre tossine che possono essersi accumulati, come bromuro, che è comune nei pesticidi. Un’adeguata assunzione di iodio può essere particolarmente importante se si vive nei pressi di zone agricole in cui l’uso dei pesticidi pesanti è la norma, come vigneti o frutteti. Siate cauti con l’assunzione di troppo iodio perchè, può anche essere un problema. Due o 3 milligrammi (mg) di  iodio al giorno è in genere sufficiente per le persone con ipotiroidismo. Per le persone che sono estremamente carenti, vi consiglio di 12,5 mg. E’ anche importante evitare lo iodio se si dispone di Hashimoto (malattia autoimmune della tiroide) o di ipertiroidismo, perchè l’impiego in queste condizioni, può produrre la tiroide iperattiva.

Supporto naturale per una tiroide sana

una serie di minerali contribuiscono alla salute della tiroide, tra cui magnesio, calcio, zinco, selenio. Erbe specifiche possono anche essere utili. Poiché molte condizioni tiroidei sono associate con l’infiammazione, sono raccomandati erbe antinfiammatorie. Tradizionale erbe asiatiche Prunella vulgaris (comune selfheal), Radix scrophulariae (Xuan shen), ningpoensis (cinese figwort), Melissa officinalis (melissa), e Coleus forskohlii (Indian coleus) tutto a vantaggio della tiroide.

Vi consiglio in generale di evitare la soia, che può interferire con gli enzimi della tiroide. Inoltre, la sensibilità al glutine è spesso associata a problemi di tiroide, per cui l’adozione di una dieta priva di glutine può aiutare a normalizzare la funzione tiroidea.

Integrazioni che riducono l’infiammazione, migliorare la circolazione e rimuovere le tossine e metalli pesanti sono anche fondamentali per la salute della tiroide. Uno dei colpevoli della tiroide e altri problemi di salute cronici, è una proteina chiamata galectina-3.  A livelli elevati di galectina-3 , provoca l’infiammazione cronica in tutto il corpo. Controllare la galectina-3 serve a rafforzare la vitalità della tiroide, la proteina è stata associata al cancro, malattie cardiache, malattie renali, e le altre condizioni.

Un modo collaudato per combattere gli effetti di un elevata galectina-3 è con l’integratore alimentare, pectina di agrumi modificata (MCP). Questa forma di agrumi pectina viene trasformato enzimaticamente per assorbimento nella circolazione sanguigna. Diversi studi hanno dimostrato che MCP si lega e blocca l’eccesso di galectina-3, controllando gli effetti nocivi della proteina in tutto il corpo. Ancora più importante, l’MCP rimuove in modo sicuro i metalli pesanti e altre tossine dal corpo, senza intaccare i minerali essenziali. Questa funzione di disintossicazione è fondamentale per la salute della tiroide. Le pectine hanno anche dimostrato di rimuovere particelle radioattive dal corpo, e sono stati dati, alle vittime del disastro di Chernobyl per aiutare a disintossicare le sostanze radioattive, iodio-13-con buoni risultati. Il numero dei casi di cancro alla tiroide è sceso nei gruppi con diete ad alto contenuto di pectina.

The Big Picture

Se pensi di avere un problema di tiroide, mi raccomando sempre di consultare un professionista che è esperto in questo campo, dal momento che i problemi della tiroide possono essere difficili da diagnosticare e trattare. I test diagnostici per la tiroide non sono sempre precisi, e la fisiologia della tiroide è complessa. Alcune persone producono abbastanza ormone inattivo, ma il corpo non è in grado di attivarlo. Il corpo potrebbe produrre anticorpi contro il proprio tessuto tiroideo. Questi fattori complessi devono essere risolti in modo da trattare lo squilibrio correttamente. In definitiva, molti degli stessi metodi che usiamo per sostenere la salute della tiroide, in particolare la disintossicazione, si può migliorare con la salute in generale. Pure in combinazione con una dieta adeguata evidenziando cibi integrali nutrienti e buone abitudini di vita, come l’esercizio fisico regolare e alleviare lo stress, queste misure possono sostenere la salute della tiroide e del benessere generale, offrendo una maggiore energia e vitalità nel lungo periodo.DrEliaz_BioPic

Isaac Eliaz, MD, MS, LAC, integra la medicina occidentale con la sua vasta conoscenza della tradizionale cinese, tibetana, sistemi medici ayurvedici, omeopatico, e complementari. Con oltre 25 anni di esperienza clinica e di ricerca, il dottor Eliaz ha un approccio olistico unico per il rapporto tra salute e malattia, la valorizzazione del sistema immunitario, la disintossicazione e la prevenzione del cancro e il trattamento. Per ulteriori informazioni sul suo lavoro, visitare  dreliaz.org .

Fonte: rodalenews.com