Colesterolo LDL: carne rossa o carne bianca nella dieta?

0dfc1716faa704903ce5f6d7ecb9af4b

(Colesterolo LDL-Carne rossa o carne bianca? Immagine Credit Public Domain).

Uno studio pubblicato di recente sull’American Journal of Clinical Nutrition ha suscitato interesse quando ha riferito che la carne rossa e bianca hanno un effetto simile sul sulle lipoproteine ​​a bassa densità LDL, o colesterolo “cattivo” che è associato ad un aumento del rischio di malattie cardiache.

Potresti anche concludere: “Bene, allora il pollo fa male al colesterolo quanto la carne rossa”. Ma esaminiamo lo studio più da vicino prima di trarre conclusioni.

Carne rossa, carne bianca o non carne per tenere a bada il colesterolo?

Lo studio ha esaminato se i livelli di colesterolo differissero dopo aver consumato diete ricche di carne rossa rispetto a diete con quantità simili di proteine ​​da carne bianca o fonti di proteine non a base di carne (legumi, noci, cereali e prodotti a base di soia). Ha anche studiato se i risultati fossero influenzati dalla quantità di grassi saturi in ciascuna delle diete.

Centotredici uomini e donne sani, di età compresa tra 21 e 65 anni, hanno partecipato allo studio. Ogni partecipante allo studio è stato assegnato in modo casuale a una dieta ad alto o basso contenuto di grassi saturi. Quindi, per quattro settimane ciascuno, e in vari ordini, ha consumato proteine ​​da carne rossa, carne bianca o proteine non da fonti di carne. Tutti gli alimenti consumati durante lo studio sono stati forniti dai ricercatori (ad eccezione di frutta e verdura, per garantire la freschezza al momento del consumo). Per ridurre le possibilità che altri fattori avrebbero influenzato i livelli di colesterolo, ai partecipanti è stato chiesto di mantenere il loro livello di attività di base e di astenersi dall’alcol. È stato inoltre consigliato loro di mantenere il loro peso corporeo durante il periodo di studio e le loro calorie sono state regolate se il loro peso cambiava.

La carne bianca ha lo stesso effetto della carne rossa sui livelli di colesterolo

Lo studio ha scoperto che il colesterolo LDL era significativamente più alto dopo aver consumato le diete a base di carne rossa e bianca, rispetto alla dieta senza carneQuesto risultato è stato trovato indipendentemente dal fatto che la dieta fosse ricca o povera di grassi saturi, sebbene le diete ad alto contenuto di grassi saturi avessero un effetto nocivo maggiore sui livelli di colesterolo LDL rispetto alle diete a basso contenuto di grassi saturi. Le lipoproteine ​​ad alta densità HDL o ” colesterolo buono” non sono state influenzate dalla fonte proteica. Sebbene sorprendente, lo studio presenta una serie di limitazioni. La dimensione dello studio, 113 partecipanti, era piccola; la durata era breve (solo 16 settimane); e c’era un tasso di abbandono dei partecipanti relativamente alto. Lo studio inoltre non ha incluso le carni lavorate come salsicce, salumi o pancetta che sono note per essere particolarmente dannose per la salute del cuore o carne del manzo nutrito con erba che viene spesso pubblicizzato come un’opzione di carne rossa più sana.

Concentrati sulle proteine ​​vegetali

Un punto importante che potrebbe perdersi nella conversazione tra carne rossa e carne bianca sono gli effetti benefici delle fonti proteiche non derivate dalla carne sui livelli di colesterolo. Come affermano gli autori dello studio: “I risultati attuali sono coerenti con … studi precedenti su modelli alimentari principalmente vegetali di vegetariani o vegani che riportavano concentrazioni di colesterolo totale, LDL e HDL significativamente più basse rispetto alle diete che includevano proteine ​​animali”.

Le linee guida dietetiche 2015-2020 supportano modelli dietetici vegetali sani  Esempi di diete a base vegetale includono la dieta mediterranea e le diete vegetariane.

Questo studio ha esaminato le fonti di proteine ​​vegetali e le diete a base vegetale che possono fornire tutte le proteine ​​necessarie per una salute ottimale. Ecco uno sguardo alla quantità di proteine ​​contenute in una varietà di alimenti a base vegetale:

Contenuto di proteine ​​negli alimenti a base vegetale
Cibo Porzioni Proteine ​​(grammi) Calorie
Lenticchie 1/2 tazza 9 115
Fagioli neri 1/2 tazza 8 114
Ceci 1/2 tazza 7 135
Fagioli rossi 1/2 tazza 8 113
Black Eyed Peas 1/2 tazza 7 112
Fagioli borlotti 1/2 tazza 7 117
Semi di soia 1/2 tazza 14 150
tofu 1/2 tazza 10 183
Noccioline 1/2 tazza 5–7 160-200
Burro di arachidi 2 cucchiai 8 190
Semi di lino 3 cucchiai 5 150
semi di sesamo 3 cucchiai 5 156
Orzo (crudo) 1/4 tazza 6 160
Bulgur (crudo) 1/4 tazza 4 120
Miglio (crudo) 1/4 tazza 6 190
Quinoa (non cotta) 1/4 tazza 6 160

Fonte:Health Harvard