Cibi antinfiammatori: ecco gli alimenti che ti aiuteranno a combattere l’infiammazione in qualsiasi parte del corpo

cibi-antinfiammatori-045af50d

Una delle cose che nessuno ti dice quando diventi adulto è che parole come “infiammazione” ti usciranno dalla bocca più spesso di quanto pensi e prima di quanto ti aspetti. Forse perché prima i nostri nonni o genitori non lo dicevano fino a quando non avevano 35 anni o più, ma ora qualcuno di 25 anni o più può preoccuparsi di sentirsi spesso infiammato. In questo articolo vogliamo parlare della possibilità di assumere cibi antinfiammatori, che aiutano appunto a “spegnere” le infiammazioni del nostro corpo.

Non è la fragilità dei giovani, ma diete ricche di zuccheri raffinati e alimenti trasformati. Molti di noi sono praticamente cresciuti con questi alimenti per tutta la vita e ciò che non immaginavamo era che l’eccesso di questi componenti avrebbe influenzato il nostro sistema digestivo.

Ecco perché l’infiammazione – che se minima è buona perché aiuta il corpo a combattere le infezioni ed è il modo in cui risponde alle lesioni, ma in eccesso compromette la nostra salute – deve essere regolata e questi alimenti ti aiuteranno a raggiungerla.

Cibi antinfiammatori: Cacaocacao-grezzo-proprieta

Forse i Maya consumavano il cacao perché conoscevano i suoi ricchi benefici per la salute. Le vitamine A, D, E e altre si trovano nei semi che il cioccolato ci dà. Sono una fonte di tannini e composti fenolici che aiutano a combattere l’infiammazione causata dai radicali liberi.

Olio Extravergine di Olivaolio-doliva_420x470

Anche se a molti sembra eccessivo e non di buon gusto, un cucchiaino di olio extravergine d’oliva aiuta occasionalmente a pulire l’intestino e riduce notevolmente l’infiammazione. L’oleocantale ne è responsabile, poiché i suoi effetti sono simili a quelli dell’ibuprofene.

Curcumacurcuma-cucina

La curcuma è una delle migliori erbe antinfiammatorie per una buona ragione: riduce il livello di zucchero nel sangue, l’ossidazione e l’eccesso cellulare che causa l’infiammazione.

AnanasFresh made Pineapple Juice with fresh pieces of pineapples

Delizioso e povero di calorie, l’ananas è ricco di bromelina che elabora le proteine ​​e funge da antinfiammatorio per le persone che soffrono di artrite o per coloro che hanno gonfiore dopo l’intervento chirurgico. Secondo il sito di Infosalus, il suo effetto è maggiore se si mangia a stomaco vuoto.

Cetriologranita-cetriolo

Ricco di potassio e magnesio, il cetriolo è ottimo per combattere l’infiammazione, eliminare le tossine e assicurarsi di eliminare l’acqua trattenuta. Inoltre, i fitonutrienti del cetriolo lavorano per inibire gli enzimi infiammatori che ti colpiscono quotidianamente.

Fonte: ambientebio.it