Chicchi di caffè, tenerli in bocca senza ingoiarli è miracoloso: il perché

Sapete che i chicchi di caffè tenuti in bocca sono un rimedio naturale ed efficiente contro piccoli problemi dell’organismo? Vi spieghiamo a cosa servonopexels-dominika-roseclay-977878-1

(Foto di Dominika Roseclay da Pexels)

Noi italiani siamo amanti del caffè, non riusciamo a farne a meno e ne approfittiamo per una bella pausa rigenerativa. Il caffè ha tante proprietà, ma non tutti sanno che i chicchi di caffè possono avere un effetto miracoloso sul nostro stato fisico.

In che senso? Ci vengono in aiuto quando ci sentiamo pesanti e affaticati dopo una bella abbuffata. Strafare ogni tanto a tavola è concesso a tutti, basta solo che capiti qualche volta sporadica, senza esagerare. Uno strappo alla regola non manda in fumo i sacrifici fatti per seguire un regime alimentare corretto, anzi. Dona all’organismo la spinta per ricaricarsi e non assuefarsi a quell’apporto calorico standard. Dopo una bella abbuffata però ci sono sempre i postumi che spesso ci fanno pentire di esserci concessi qualche sgarro. Gonfiore, pesantezza, nausea molto spesso bussano alla nostra porta ed è inevitabile il senso di fastidio. Come rimediare? Ci pensano i chicchi di caffè. Vediamo come ci possono aiutare.

Chicchi di caffè, un rimedio natura ed efficace: ecco comepexels-skitterphoto-9186

(Pexels)

Come dicevamo i chicchi di caffè possono aiutarci e liberarci dai postumi delle grandi abbuffate. Quando si esagera a tavola è più che normale sentirsi pesanti, con lo stomaco un po’ in subbuglio arrivando anche, delle volte, alla sensazione di nausea. Ecco che contro questi sintomi possiamo usare l’azione dei chicchi di caffè che ci aiuteranno a riprenderci. Basta tenerli in bocca per 10 minuti, senza ingoiarli. Grazie ai liquidi che rilasciano donano all’apparato digerente una sensazione di sollievo aiutando a mettere da parte il senso di nausea. Così piano piano si allevia anche il senso di gonfiore e pesantezza. Insomma un piccolo trucco fai da te, un rimedio naturale che spesse volte si rivela essere molto efficace. Ecco perché se qualche volte vi dovreste trovare in una situazione del genere non vi resta che sperimentare i chicchi di caffè in bocca.

Fonte: inran.it