10 alimenti che creano dipendenza: studio svela la classifica ufficiale

Studio propone la classifica dei dieci alimenti che più danno dipendenza, quelli che si comportano esattamente come fanno la droga o l’alcol.candy-3997517_1280-2

Foto da Pixabay

Alimenti che danno dipendenza. Tutti li abbiamo sperimentati ma spesso lo abbiamo fatto prendendoli un po’ sottogamba. Credevamo infatti di esser semplicemente golose, di avere una passione per alcuni cibi in particolare ma la scienza evidenzia oggi come in realtà si tratti di vere e proprie dipendenze, proprio come quelle legate agli stupefacenti o agli alcolici.

Indaghiamo meglio la questione approfondendo lo studio che ha evidenziato questa particolare correlazione.

Top 10, cibi che creano dipendenzacookies-5841280_1280-2

Foto da Pixabay

A elaborare la lista è stata Ashley Gearhardt, professoressa associata del dipartimento di psicologia presso l’Università del Michigan, che ha pubblicato i risultati della sua ricerca, condotta in collaborazione con il dottor Johannes Hebebrand, capo del dipartimento di psichiatria infantile e dell’adolescenza, psicosomatica e psicoterapia presso il Università di Duisburg-Essen in Germania. Secondo quanto si legge sullo studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition, cibi come patatine fritte, pizza surgelata, gelati e biscotti confezionati hanno molto in comune con sostanze che creano dipendenza come il tabacco e la cocaina.

In entrambi i casi infatti la lavorazione elimina le caratteristiche più “tediose” del prodotto lasciando poi solo le più piacevoli. Nel caso dei cibi di questa top 10 i processi che li preparano rimuovono fibre, proteine ​​e acqua, lasciando “formulazioni industriali” di zucchero, sale, aromi artificiali e altri additivi, componenti che vengono rapidamente assorbiti nel flusso sanguigno dando “sollievo” e piacere alle aree del cervello che regolano la ricompensa, l’emozione e la motivazione. Come se ciò non bastasse poi, altri additivi vengono aggiunti per esaltare le proprietà complessive di quell’alimento come la consistenza. Proprio come gli stupefacenti, questi alimenti sono all’origine ovviamente di notevoli effetti collaterali, primo fra tutti ovviamente l’obesità.

Ma quali son questi alimenti? Scopriamoli insieme.

  1. Gelato
  2. Caramelle
  3. Patatine fritte
  4. Cioccolato
  5. Biscotti
  6. Patate confezionate
  7. Torte
  8. Pasta
  9. Ciambelle
  10. Pane Bianco

Senza dubbio avrete individuato alcuni elementi propri della vostra dieta. Il consiglio della Gearhardt è di tenere un diario alimentare così da individuare quali alimenti innescano in noi comportamenti e voglie di alimentazione incontrollata. Lo step successivo? Eliminateli!

Fonte: inran.it